La Nostra Autoscuola

    Parliamo di sicurezza attiva e passiva

    Condividere

    Ospite
    Ospite

    Re: Parliamo di sicurezza attiva e passiva

    Messaggio Da Ospite il Lun 26 Mag 2008 - 10:41

    ale'

    Matricardi
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 372
    Età : 51
    Località : Torino
    Umore : Memento audere semper
    Data d'iscrizione : 22.04.08

    Re: Parliamo di sicurezza attiva e passiva

    Messaggio Da Matricardi il Lun 26 Mag 2008 - 11:17

    @zafira
    quoto e straquoto, la penso esattamente come te!

    @felicità
    magnifica!

    Carmageddon
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 778
    Età : 44
    Località : Treviso
    Occupazione/Hobby : Polfer. Hobbies: Autoscuola, Videogames, Retrogames, Basso, Quad
    Data d'iscrizione : 29.01.08

    Re: Parliamo di sicurezza attiva e passiva

    Messaggio Da Carmageddon il Lun 26 Mag 2008 - 11:48

    zafira ha scritto:

    Ho due figlie, 26 e 23 anni, quando andavano alle medie chiedevano le scarpe firmate che costavano una cifra e che noi non potevamo permetterci per essere accettate dal gruppo, ci sono state molte tensioni, ma è stato terribilmente difficile e triste far capire a ragazzine di quell'età che non erano quelli i modelli da seguire.
    Oggi non bevono, non fumano, guidano come si deve, sanno scegliere le amicizie e si stanno affermando nel lavoro, ma temono il mio giudizio e forse è quello che le ha salvate dal vortice.
    Sarei potuto essere più amico, ma sono contento di essere stato più genitore.

    Questi poveri ragazzi sono sempre più nell'occhio del ciclone, ma se i modelli proposti sono " genitori separati, alcool, droga, violenza, egoismo e infine il Dio denaro, bisogna aspettare che se ne accorgano da soli quello che si può o non si può fare, o magari con il consiglio di sognatori come noi che continuano a gettare gocce nel mare e mi piace pensare che quelle gocce ogni tanto qualche vita la salvano , ma molto spesso è troppo tardi.

    Scusatemi ho divagato, ma come dice Matricardi, staremmo qui a parlare per ore e ore.


    Sante parole, soprattutto quelle in neretto.
    Non è poi una divagazione, perché si riallaccia perfettamente a quello che qualcun altro ha già scritto: alla base ci deve essere l'educazione IN FAMIGLIA FIN DA PICCOLI.

    Dilki
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 4033
    Età : 34
    Località : ROMA Caput Mundi
    Occupazione/Hobby : ogni tanto lavoro,ogni tanto studio,troppo spesso cazzeggio/leggere, scrivere, equitazione, foto
    Umore : al momento me stresso e me rattristo :(
    Data d'iscrizione : 03.02.08

    Re: Parliamo di sicurezza attiva e passiva

    Messaggio Da Dilki il Lun 26 Mag 2008 - 15:10

    zafira ha scritto:

    Ho due figlie, 26 e 23 anni, quando andavano alle medie chiedevano le scarpe firmate che costavano una cifra e che noi non potevamo permetterci per essere accettate dal gruppo, ci sono state molte tensioni, ma è stato terribilmente difficile e triste far capire a ragazzine di quell'età che non erano quelli i modelli da seguire.
    Oggi non bevono, non fumano, guidano come si deve, sanno scegliere le amicizie e si stanno affermando nel lavoro, ma temono il mio giudizio e forse è quello che le ha salvate dal vortice.
    Sarei potuto essere più amico, ma sono contento di essere stato più genitore.

    Questi poveri ragazzi sono sempre più nell'occhio del ciclone, ma se i modelli proposti sono " genitori separati, alcool, droga, violenza, egoismo e infine il Dio denaro, bisogna aspettare che se ne accorgano da soli quello che si può o non si può fare, o magari con il consiglio di sognatori come noi che continuano a gettare gocce nel mare e mi piace pensare che quelle gocce ogni tanto qualche vita la salvano , ma molto spesso è troppo tardi.

    Non sono genitore, anzi sono coetanea delle tue figlie, ma ti quoto in pieno.
    E cmq non pensare che sia stato "triste" far capire a ragazzine di quell'età che non erano quelli i modelli da seguire, anzi è bello pensare che avete avuto il coraggio di "seguirle" e di far capire loro certe cose, perchè si, difficile lo è, sono sicura che lo sia stato...

    SIMONE748
    Autista esperto
    Autista esperto

    Maschile
    Numero di messaggi : 266
    Età : 42
    Località : 43°Parallelo
    Occupazione/Hobby : Impiegato Tecnico,Istruttore di Guida,Motori,Libri,Cucinare.....
    Umore : (buon)
    Data d'iscrizione : 01.03.08

    Re: Parliamo di sicurezza attiva e passiva

    Messaggio Da SIMONE748 il Lun 26 Mag 2008 - 16:42

    @ zafira ; straquoto tutto (fossero tutti come te......)
    @ tutti , è spettacolare il modo in cui la passione per l'educazione stradale , per cercare di salvare ogni singola vita iniziando dall'educazione ci stia così a cuore, bellissimo....

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Parliamo di sicurezza attiva e passiva

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 4:53


      La data/ora di oggi è Ven 9 Dic 2016 - 4:53