La Nostra Autoscuola

    UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Condividere

    valeriadjseria
    Mod
    Mod

    Femminile
    Numero di messaggi : 2725
    Età : 28
    Località : Torino
    Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
    Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
    Data d'iscrizione : 30.01.08

    UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da valeriadjseria il Mar 14 Lug 2009 - 0:47

    Ragazzi,vi pongo una domanda perchè oggi mi è sorta così per caso un dubbio...ma un istruttore di guida non titolare di un autoscuola ma che è un semplice dipendente,può lavorare come istruttore di guida "dipendente" in due autoscuole diverse gestite da due persone diverse(seppur magari parenti di primo grado,tipo fratelli,cugini...)
    grazie anticipatamente.


    _________________
    Life is a short trip
    The music's for the sad men
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever and ever
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever young

    (LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

    http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
    la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!

    zafira
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 807
    Età : 57
    Località : Milano
    Occupazione/Hobby : Istruttore di guida, Carrozziere/meccanico, Hobby: Rally, ballo liscio, cucinare
    Data d'iscrizione : 05.02.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da zafira il Mar 14 Lug 2009 - 8:35

    No Valeria, assolutamente no.
    E' possibile soltanto nel caso in cui lo stesso titolare abbia varie sedi della medesima autoscuola.

    Es. Supponiamo che tu abbia 3 autoscuole nella tua bella Torino con la stessa ragione sociale, in questo caso io in qualità di dipendente potrei operare in tutte e tre le sedi, ma il titolare dev'essere uno solo.

    MaNdRy76
    Admin
    Admin

    Maschile
    Numero di messaggi : 516
    Età : 40
    Località : Campi Bisenzio Firenze
    Occupazione/Hobby : Insegnante Istruttore di guida e Consulente Automobilistico.... Hobby Pilota Aereo Ulm Biposto, Tecnologia in generale,
    Umore : Dipende... tipicamente stabile
    Data d'iscrizione : 28.01.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da MaNdRy76 il Mar 14 Lug 2009 - 14:37

    Io ho lavorato in due autoscuole contemporaneamente... con due contratti part-time
    La prima era intestata a Tizia e la seconda a Caio... lavoravo in giorni alternati.
    Tizia e Caio erano rispettivamente Madre e Figlio.
    Il tesserino ce l'avevo però per una unica autoscuola.
    Comunque secondo me non ci sono problemi... si può lavorare in più autoscuole con contratto regolare.

    mony
    Autista della domenica
    Autista della domenica

    Femminile
    Numero di messaggi : 100
    Età : 44
    Località : sardegna
    Occupazione/Hobby : insegnante
    Umore : ottimo
    Data d'iscrizione : 24.06.09

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da mony il Mar 14 Lug 2009 - 18:21

    Si Valeria si puo' fare, ma per non più di sei mesi.

    valeriadjseria
    Mod
    Mod

    Femminile
    Numero di messaggi : 2725
    Età : 28
    Località : Torino
    Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
    Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
    Data d'iscrizione : 30.01.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da valeriadjseria il Mer 15 Lug 2009 - 1:02

    ah ecco,ci doveva essere qualche limite...i 6 mesi che dice mony!Smile
    si può se si è titolari di diverse autoscuole o se un'autoscuola è del padre o della madre e l'altra del figlio.Ma in caso di titolari "cugini" o "zii"?


    _________________
    Life is a short trip
    The music's for the sad men
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever and ever
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever young

    (LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

    http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
    la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!

    zafira
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 807
    Età : 57
    Località : Milano
    Occupazione/Hobby : Istruttore di guida, Carrozziere/meccanico, Hobby: Rally, ballo liscio, cucinare
    Data d'iscrizione : 05.02.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da zafira il Mer 15 Lug 2009 - 9:20

    Paese che vai usanza che trovi, provincia che vai usanze che trovi.
    A me non risulta che si possa fare, poi tutto è possibile quando non c'è governo.
    La procedura per richiedere il tesserino è la seguente:
    1) L'attestato in possesso dell'istruttore deve essere consegnata all'autoscuola con la quale si intende collaborare, l'attestato rimane all'autoscuola finchè non cessa il rapporto di lavoro.

    2) L'autoscuola con questo attestato richiede alla provincia il tesserino che autorizzi l'istruttore tal dei tali a lavorare per la sua autoscuola, e con quel tesserino puo lavorare soltanto con quella di autoscuola e non con altre.

    Ora voi che dite che si puo fare, mi volete spiegare come fate a farvi rilasciare un'ulteriore tesserino per un'altra autoscuola, quando l'attestato di abilitazione è nelle mani lel primo datore di lavoro ed è li che deve rimanere?

    marfi
    Neopatentato
    Neopatentato

    Maschile
    Numero di messaggi : 25
    Età : 35
    Località : napoli
    Occupazione/Hobby : vvv
    Data d'iscrizione : 24.06.09

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da marfi il Mer 15 Lug 2009 - 11:23

    l'attestato che rilascia la provincia dopo il superamento dei relativi esami, viene stampato in duplice copia di cui, una se la conserva la provincia agli atti, l'altra viene consegnata all'interessato con tanto di marca da bollo.

    A quel punto, nel momento in cui un'autoscuola intende inserire in organico un insegnante e/o istruttore, fa domanda alla provincia compilando la documentazione messa a disposizione dalla stessa in cui si dichiarano anche gli orari e i giorni in cui il lavoratore presterà servizio, il tutto corredato da copia del contratto di lavoro e copia dell'attestato di insegnante e/o istruttore.

    La provincia dal canto suo, rilascia 2 copie del cosiddetto "patentino" su cui viene applicata la fototessera dell' istruttore e su cui viene stampato il nome dell'autoscuola presso cui si presterà il servizio. Anche in questo caso, una copia originale del patentino va conservata agli atti della provincia, l'altra va consegnata all'autoscuola che a sua volta la custodirà presso la propria sede negli orari in cui il lavoratore eserciterà in qualità di insegnante, oppure consegnerà il patentino originale all'istruttore per le ore in cui effettuerà le guide.

    Nel caso specifico, nel momento in cui si viene assunti con contratto a tempo parziale, nessuno nega di operare presso un'altra scuola negli orari che restano liberi.
    In tal caso, la provincia rilascerà il patentino stampandoci su il nome di entrambe le autoscuole.

    A Napoli così fanno...!

    mastrolindo
    Autista della domenica
    Autista della domenica

    Maschile
    Numero di messaggi : 127
    Età : 44
    Località : veneto
    Occupazione/Hobby : mtb,ciclismo,legno
    Data d'iscrizione : 27.04.09

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da mastrolindo il Mer 15 Lug 2009 - 16:09

    non mi sembra che la normativa nazionale (cds) preveda l'impossibilità da parte di un istruttore/insegnante di operare in più scuole.Gli unici inghippi che mi vengono in mente, così di primo acchito, sono: contratto nazionale di lavoro, problema sulle segretezza aziendale (vedi c.civile) ed eventuali regolamenti provinciali. Altro non vedo.
    ciao

    Carmageddon
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 778
    Età : 44
    Località : Treviso
    Occupazione/Hobby : Polfer. Hobbies: Autoscuola, Videogames, Retrogames, Basso, Quad
    Data d'iscrizione : 29.01.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da Carmageddon il Gio 16 Lug 2009 - 14:51

    Anche da me le cose stanno come descritte da zafira: 1 solo tesserino --> 1 sola autoscuola, possibilità di stare in tutte le eventuali sedi.

    valeriadjseria
    Mod
    Mod

    Femminile
    Numero di messaggi : 2725
    Età : 28
    Località : Torino
    Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
    Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
    Data d'iscrizione : 30.01.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da valeriadjseria il Gio 16 Lug 2009 - 23:59

    oddio...quindi posso dire che a riguardo c'è un "vuoto legislativo",per usare termini giuridici a me cari?
    cioè,se ho ben capito a napoli si può lavorare come dipendenti in due autoscuole differenti anche se non gestite da persone parenti tra loro.a torino,treviso e milano non si può lavorare in due autoscuole differenti.Mentre in sardegna si può,ma non per più di sei mesi...ma nel 1861 non c'era stata l'Unità d'Italia? Suspect affraid scratch


    _________________
    Life is a short trip
    The music's for the sad men
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever and ever
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever young

    (LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

    http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
    la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!

    mastrolindo
    Autista della domenica
    Autista della domenica

    Maschile
    Numero di messaggi : 127
    Età : 44
    Località : veneto
    Occupazione/Hobby : mtb,ciclismo,legno
    Data d'iscrizione : 27.04.09

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da mastrolindo il Ven 17 Lug 2009 - 11:18

    valeriadjseria ha scritto:...ma nel 1861 non c'era stata l'Unità d'Italia? Suspect affraid scratch
    Benvenuta nel mondo delle autoscuole cheers lol!

    mony
    Autista della domenica
    Autista della domenica

    Femminile
    Numero di messaggi : 100
    Età : 44
    Località : sardegna
    Occupazione/Hobby : insegnante
    Umore : ottimo
    Data d'iscrizione : 24.06.09

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da mony il Ven 17 Lug 2009 - 12:50

    Cavolo ragazzi tutti insegnanti ed istruttori e poi mi cascate su queste cavolate, leggetevi il DM 317, si puo fare eccome ma per non piu' di 6 mesi.

    zafira
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 807
    Età : 57
    Località : Milano
    Occupazione/Hobby : Istruttore di guida, Carrozziere/meccanico, Hobby: Rally, ballo liscio, cucinare
    Data d'iscrizione : 05.02.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da zafira il Ven 17 Lug 2009 - 13:11

    mony ha scritto:Cavolo ragazzi tutti insegnanti ed istruttori e poi mi cascate su queste cavolate, leggetevi il DM 317, si puo fare eccome ma per non piu' di 6 mesi.


    Si tratta di una procedura di emergenza per consentire ad una autoscuola che è rimasta improvvisamente senza istruttore e non riesce a reperirne un'altro immediatamente libero, di poter fare autorizzare un'istruttore già impegnato da un'altra parte per un periodo non superiore a sei mesi.

    Questa è un'eccezione possibile per simili esigenze, motivate e documentate, ma non è certamente la normalità come tu asserisci, leggi tu piuttosto......, ma leggi attentamente però.

    mony
    Autista della domenica
    Autista della domenica

    Femminile
    Numero di messaggi : 100
    Età : 44
    Località : sardegna
    Occupazione/Hobby : insegnante
    Umore : ottimo
    Data d'iscrizione : 24.06.09

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da mony il Ven 17 Lug 2009 - 13:20

    A bene, sei un po ottutso, ma poi ci arrivi.
    Dove ho scritto che era una cosa normale?
    Vabè dai ,fammi le tue scuse va!

    Carmageddon
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 778
    Età : 44
    Località : Treviso
    Occupazione/Hobby : Polfer. Hobbies: Autoscuola, Videogames, Retrogames, Basso, Quad
    Data d'iscrizione : 29.01.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da Carmageddon il Ven 17 Lug 2009 - 14:28

    Se scrivi "si può fare ma per non più di 6 mesi" senza aggiungere altro, sembra sì un fatto normale

    mastrolindo
    Autista della domenica
    Autista della domenica

    Maschile
    Numero di messaggi : 127
    Età : 44
    Località : veneto
    Occupazione/Hobby : mtb,ciclismo,legno
    Data d'iscrizione : 27.04.09

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da mastrolindo il Ven 17 Lug 2009 - 16:10

    mony ha scritto:Cavolo ragazzi tutti insegnanti ed istruttori e poi mi cascate su queste cavolate, leggetevi il DM 317, si puo fare eccome ma per non piu' di 6 mesi.
    ... esatto mi ero dimenticato di questo passaggio . Com'è che si chiamava quel dottore che mi ha in cura ... a si
    alzaimer Rolling Eyes . Però credo che se un austoscuola non super i 160 allievi ha due di cui un istruttore a partime nel tempo restante?? bo? mo me la studio bene perche l'art.8 non è così chiaro e non tiene conto delle norme dle diritto del lavoro.
    ciao
    ciao

    mony
    Autista della domenica
    Autista della domenica

    Femminile
    Numero di messaggi : 100
    Età : 44
    Località : sardegna
    Occupazione/Hobby : insegnante
    Umore : ottimo
    Data d'iscrizione : 24.06.09

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da mony il Ven 17 Lug 2009 - 17:35

    E bravo Mastrolindo!

    valeriadjseria
    Mod
    Mod

    Femminile
    Numero di messaggi : 2725
    Età : 28
    Località : Torino
    Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
    Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
    Data d'iscrizione : 30.01.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da valeriadjseria il Ven 17 Lug 2009 - 23:34

    beh,dai....alla fine ho proposto un bell'argomento di discussione!
    quindi non si può,se non per più di sei mesi nel caso in cui un'autoscuola abbia esigenza di "arruolare" un istruttore dipendente...


    _________________
    Life is a short trip
    The music's for the sad men
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever and ever
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever young

    (LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

    http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
    la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!

    Carmageddon
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 778
    Età : 44
    Località : Treviso
    Occupazione/Hobby : Polfer. Hobbies: Autoscuola, Videogames, Retrogames, Basso, Quad
    Data d'iscrizione : 29.01.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da Carmageddon il Sab 18 Lug 2009 - 13:27

    Beh, non occorre scomodare l'Alzheimer asd perché il punto resta sempre quello: normative mai univoche, precise e applicate allo stesso modo in tutte le Province. E' proprio vero che per come esse agiscono, l'unità d'Italia ancora non è avvenuta!

    valeriadjseria
    Mod
    Mod

    Femminile
    Numero di messaggi : 2725
    Età : 28
    Località : Torino
    Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
    Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
    Data d'iscrizione : 30.01.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da valeriadjseria il Sab 18 Lug 2009 - 18:16

    bene,carma...allora mi dai ragione!
    difatti io mi chiedo sempre perchè studio a fare giurisprudenza,quando l'unità d'italia non è avvenuta a livello normativo...al nord alcune leggi vengono applicate in un modo e al sud in un altro,e viceversa!


    _________________
    Life is a short trip
    The music's for the sad men
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever and ever
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever young

    (LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

    http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
    la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!

    zafira
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 807
    Età : 57
    Località : Milano
    Occupazione/Hobby : Istruttore di guida, Carrozziere/meccanico, Hobby: Rally, ballo liscio, cucinare
    Data d'iscrizione : 05.02.08

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da zafira il Lun 20 Lug 2009 - 12:07

    Carmageddon ha scritto:Se scrivi "si può fare ma per non più di 6 mesi" senza aggiungere altro, sembra sì un fatto normale

    Siamo già in due ad aver capito la stessa cosa e se gli altri non dicono niente è perchè non hanno voglia di rispondere.

    Allora Monica, chi è l'ottuso?

    Contenuto sponsorizzato

    Re: UN MIO DUBBIO SULLA PROFESSIONE DELL'ISTRUTTORE DI GUIDA "DIPENDENTE"

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 7:03


      La data/ora di oggi è Gio 8 Dic 2016 - 7:03