La Nostra Autoscuola

    La mia prima tamponata (subita)

    Condividere

    Shiver
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 2296
    Età : 33
    Località : Pordenone
    Umore : in equilibrio instabile
    Data d'iscrizione : 31.01.08

    La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da Shiver il Sab 6 Dic 2008 - 0:22

    Ahhhh, che meravigliosa giornata!
    Mi sveglio stamattina tutta speranzosa e allegra, nonostante la pioggia che batte incessante.
    Mi chiama il tizio del negozio che deve vendermi l'autoradio, dice che gli è arrivata la mascherina per la mia macchina.
    Parto a razzo, in dieci minuti ha combinato e mi regala l'installazione... (visto quello che m'è costato, sto Alpine, menomale).
    Che meraviglia, finalmente m'ascolto un po' di bella musica.
    Alle 14 parto per andare a lavoro. Finisco alle 18, stanca morta, ma non trovo le chiavi della macchina.
    Quelle grandissime str... non saltano fuori che dopo quasi mezz'ora, e ovviamente avevo già chiamato mio fratello affinchè mi protasse le chiavi di riserva. Non si è manco lamentato cinque secondi, con il tempo che c'era, a 20 chilometri di distanza e senza praticamente conoscere il posto in cui c'è la scuola (ma sarà davvero mio parente?). Ah, senza contare che la mia collega è voluta rimanere a farmi compagnia, mentre cercavamo le chiavi, ed è pure incinta di 4 mesi e mezzo, stanca sfinita dopo un pomeriggio di fuoco coi nostri "bimbi".
    Dove diamine erano finite? Incastrate tra i raggi dell'ombrello (!), sono piovute giù praticamente senza che me ne sia accorta.
    E vabbè.
    Mi metto in marcia...lavori in corso, fila di 5 minuti buoni.
    Sono quasi a casa. Faccio il mio bel sottopasso e mi fermo all'incrocio aspettando di svoltare. Con la coda dell'occhio vedo una macchina salire (il punto in cui ci si ferma è subito dopo una salita, quella del sottopasso, appunto) e non so perchè ho una brutta sensazione. Pam! Tamponata in pieno, e vado pure a sbattere contro la macchina davanti a me.
    E' proprio un brutto incrocio, salendo si ha poca visibilità....
    Ho preso un leggero colpo, ma è più la paura. Esco livida di rabbia, assieme al nonnetto barese davanti a me.
    Dall'auto tamponante esce un uomo di colore che si profonde in scuse. Gli ho smadonnato per bene, finchè è uscita la moglie che si è scusata a sua volta.
    L'unica cosa che mi interessava erano le condizioni della mia macchina. La sua stava messa maluccio, ma la mia, miracolo dei miracoli, intatta. Davanti e dietro. D'accordo, magari domani troverò un graffietto, ma l'ho controllata tre volte.
    E' stata comunque la sua fortuna, perchè ho resistito all'impulso di mangiarlo, e invece mi sono ritrovata a tranquillizzarlo.....
    Il nonnetto ha riscontrato due graffietti ma ha lasciato correre; io, che non ho notato nulla di anomalo, ho fatto altrettanto. Spero di non dovermene pentire. Ero stanca, in ritardo e molto incazzata.
    Avrei dovuto fare la constatazione amichevole, qualcuno mi ha dato dell'ingenua.
    La settimana scorsa m'è morta la batteria, mese scorso cambiato gli pneumatici...eccheccacchio..ci mancherebbe pure qualche danno interno...

    maxwell
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 424
    Età : 56
    Località : Nord-Est
    Occupazione/Hobby : Insegnante/Istruttore di scuola guida; Musica,Viaggi,Motori,Tanta aria aperta.
    Umore : sereno e tranqui entro le 10 guide,oltre .....impegnato in tecniche di autorilassamento orientali
    Data d'iscrizione : 13.04.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da maxwell il Sab 6 Dic 2008 - 1:05

    Shiver ha scritto:
    ci mancherebbe pure qualche danno interno...

    eh....è proprio quello che succede spesso con i tamponamenti che esteriormente non lasciano traccia per l'effetto elastico che riporta le lamiere al loro posto dopo il colpo,ma se fai vedere l'auto da un carrozziere vedrai il colpo all'interno si vede sempre.....

    Shiver
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 2296
    Età : 33
    Località : Pordenone
    Umore : in equilibrio instabile
    Data d'iscrizione : 31.01.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da Shiver il Sab 6 Dic 2008 - 1:07

    maxwell ha scritto:
    Shiver ha scritto:
    ci mancherebbe pure qualche danno interno...

    eh....è proprio quello che succede spesso con i tamponamenti che esteriormente non lasciano traccia per l'effetto elastico che riporta le lamiere al loro posto dopo il colpo,ma se fai vedere l'auto da un carrozziere vedrai il colpo all'interno si vede sempre.....
    affraid affraid affraid affraid affraid Shocked Shocked Shocked Sad Sad Sad Sad Sad

    maxwell
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 424
    Età : 56
    Località : Nord-Est
    Occupazione/Hobby : Insegnante/Istruttore di scuola guida; Musica,Viaggi,Motori,Tanta aria aperta.
    Umore : sereno e tranqui entro le 10 guide,oltre .....impegnato in tecniche di autorilassamento orientali
    Data d'iscrizione : 13.04.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da maxwell il Sab 6 Dic 2008 - 1:11

    [quote="Shiver"]

    affraid affraid affraid affraid affraid Shocked Shocked Shocked Sad Sad Sad Sad Sad

    beh,spero di sbagliarmi....

    Shiver
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 2296
    Età : 33
    Località : Pordenone
    Umore : in equilibrio instabile
    Data d'iscrizione : 31.01.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da Shiver il Sab 6 Dic 2008 - 1:13

    Max, speriamo, altrimenti mi tocca chiamare il mio amato carrozziere di fiducia......

    ........Zafffffffffffffffffffffff........dove sei???????????


    O me lo vieni a fare tu un controllino? Tanto siamo abbastanza vicini.... Suspect

    maxwell
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 424
    Età : 56
    Località : Nord-Est
    Occupazione/Hobby : Insegnante/Istruttore di scuola guida; Musica,Viaggi,Motori,Tanta aria aperta.
    Umore : sereno e tranqui entro le 10 guide,oltre .....impegnato in tecniche di autorilassamento orientali
    Data d'iscrizione : 13.04.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da maxwell il Sab 6 Dic 2008 - 1:15

    Shiver ha scritto:

    O me lo vieni a fare tu un controllino? Tanto siamo abbastanza vicini.... Suspect[/color]

    meglio che venga Zaf,è molto più "competente".....

    Shiver
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 2296
    Età : 33
    Località : Pordenone
    Umore : in equilibrio instabile
    Data d'iscrizione : 31.01.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da Shiver il Sab 6 Dic 2008 - 1:19

    mmmmhhhh.....scansafatiche e rogne! Laughing


    In effetti comunque per Zaf è il primo lavoro, un po' come il primo amore. C'è di che fidarsi di più.

    valeriadjseria
    Mod
    Mod

    Femminile
    Numero di messaggi : 2725
    Età : 28
    Località : Torino
    Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
    Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
    Data d'iscrizione : 30.01.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da valeriadjseria il Sab 6 Dic 2008 - 1:32

    e poi max è mio!
    shiv mi dispiace per quanto è successo,ma capita quando si è stanchi perchè non si è pienamente reattivi.
    Pensa che a me uno è riuscito a tamponarmi in retromarcia...il fesso voleva superare il pullman perchè eravamo tutti fermi,ma eravamo fermi per coda.lui si è affiancato al pullman,peccato che nell'altro senso di marcia arrivasse un altro pullman.il genio cosa ha pensato di fare per far passare il pullman?di tornare indietro in retro!peccato che dietro ci fossi io...all'inizio non ho strombazzato"Mi ha vista",mi son detta...e invece no.E mi ha toccata appena appena...son scesa e ho visto che non avevo nulla,e ho lasciato correre.
    Io non potevo neppure fare retromarcia in quel caso...avevo le altre macchine dietro.
    Sto qui era davvero un fesso...non so chi gli abbia dato la patente,forse quei genii coinvolti nello scandalo patenti facili qui a torino...


    _________________
    Life is a short trip
    The music's for the sad men
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever and ever
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever young

    (LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

    http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
    la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!

    Carmageddon
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 778
    Età : 44
    Località : Treviso
    Occupazione/Hobby : Polfer. Hobbies: Autoscuola, Videogames, Retrogames, Basso, Quad
    Data d'iscrizione : 29.01.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da Carmageddon il Sab 6 Dic 2008 - 15:20

    Anch'io avevo subito una lieve tamponata, e anche se ho riportato due graffietti avevo lasciato correre, sia perché anche se si vedevano non mi parevano proprio una tragedia, sia perché dovevo fare il turno di pomeriggio e non avevo né tempo né voglia di fermarmi a fare il modulo.

    Prima di scendere, volevo premere il pulsante delle doppie frecce.
    Ne avevo due davanti a me: quello ROSSO, bello grande delle doppie frecce e quello nero, un po' più piccolo, che è della chiusura centralizzata.

    E' proprio vero che un incidente anche piccolissimo può far rimanere di sasso e azzerare momentaneamente il cervello: difatti quale pulsante ho premuto? Ma quello nero, ovviamente! clown asd

    zafira
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 807
    Età : 57
    Località : Milano
    Occupazione/Hobby : Istruttore di guida, Carrozziere/meccanico, Hobby: Rally, ballo liscio, cucinare
    Data d'iscrizione : 05.02.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da zafira il Mar 9 Dic 2008 - 10:11

    C'è sempre una prima volta e quindi non ti si può accusare, ma in futuro se dovesse capitare ancora non dovresti lasciar correre.

    Se ti hanno tamponata, sia pur lievemente ed il colpo ti ha spinto addosso al veicolo che era fermo davanti a te è molto difficile che non sia successo niente anche se ad occhio tutto sembra ok, ma può anche essere come dici tu(che non si sia veramente fatta niente)ma è una vera fortuna.

    I paraurti sono in materiale plastico e pertanto hanno la capacità di flettere parecchio e di ritornare al loro posto, ma questo non vuol dire che non sia andato ad intaccare le lamiere sottostanti e tu non puoi accorgertene, ma al carrozziere gli basta metterla sul ponte e guardarla sotto ed all'interno del baule, sollevando i tappetini per fare una diagnosi precisa.

    Bisogna considerare inoltre che, nella stagione fredda le tamponate anche di lieve entità sono molto più deleterie che in estate, in quanto la plastica si irrigidisce ed anzichè flettere tende a spezzarsi e così anche tutti i supporti ed i rinforzi interni, anch'essi in plastica.

    Ad ogni modo è inutile piangere sul latte versato, anche se la tua auto non ha subìto danni, sarebbero bastati due graffietti, per farti pagare la riverniciatura dei paraurti dall'assicurazione e poi decidere di non ripararli, ma tenerli così, tenendoti in tasca come minimo 400/500 euro di risarcimento danni che l'assicurazione ti avrebbe corrisposto.

    Se ne hai tempo e voglia, pulisci bene il paraurti e fai una foto che ritrae la parte posteriore dell'auto ed un'altra molto ravvicinata della parte eventualmente danneggiata (sottolineo molto ravvicinata) e postale.

    Ma eri sola, o la tua amica incinta era in macchina con te?

    Shiver
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 2296
    Età : 33
    Località : Pordenone
    Umore : in equilibrio instabile
    Data d'iscrizione : 31.01.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da Shiver il Mar 9 Dic 2008 - 16:02

    No no per fortuna ero sola...
    Sono andata a sbattere contro la macchina davanti perchè eravamo fermi in fila all'incrocio...e a distanza abbastanza ravvicinata.
    Sì lo so, ho fatto una leggerezza lasciando correre, ma ero stanca, nervosa, stufa ed in ritardo.
    La prossima volta farò le cose in modo più prudente.
    Appena potrò farò quello che mi hai chiesto, cosa ti fai un'idea....

    Stella
    Autista affermato
    Autista affermato

    Femminile
    Numero di messaggi : 219
    Età : 38
    Località : roma
    Occupazione/Hobby : Hobbies: motori, armi
    Data d'iscrizione : 16.09.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da Stella il Mar 9 Dic 2008 - 17:18

    @ Shiver
    Una cosa da controllare dopo un tamponamento senza apparenti danni esteriori è la funzionalità dell'apertura e chiusura del portellone dietro e del cofano.

    Comunque l'importante è che nessuno (e tu in particolare) si sia fatto male.

    Ciao Very Happy

    Stella
    Autista affermato
    Autista affermato

    Femminile
    Numero di messaggi : 219
    Età : 38
    Località : roma
    Occupazione/Hobby : Hobbies: motori, armi
    Data d'iscrizione : 16.09.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da Stella il Mar 9 Dic 2008 - 17:26

    Carmageddon ha scritto:Anch'io avevo subito una lieve tamponata, e anche se ho riportato due graffietti avevo lasciato correre, sia perché anche se si vedevano non mi parevano proprio una tragedia, sia perché dovevo fare il turno di pomeriggio e non avevo né tempo né voglia di fermarmi a fare il modulo.

    Prima di scendere, volevo premere il pulsante delle doppie frecce.
    Ne avevo due davanti a me: quello ROSSO, bello grande delle doppie frecce e quello nero, un po' più piccolo, che è della chiusura centralizzata.

    E' proprio vero che un incidente anche piccolissimo può far rimanere di sasso e azzerare momentaneamente il cervello: difatti quale pulsante ho premuto? Ma quello nero, ovviamente! clown asd

    Ricordo un giorno di qualche anno fa che mi è toccato accompagnare un mio amico con la sua macchina (una fiat brava che cadeva a pezzi tanto fuori quanto dentro)...all'andata ha guidato lui e al ritorno io riportavo la macchina quando ad un certo punto quella caffettiera comincia a rallentare e più acceleravo più faceva fumo, ho accostato e prima di riuscire a mettere le quattro frecce ho acceso prima l'autoradio e poi il riscaldamento (era luglio Suspect )

    Shiver
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 2296
    Età : 33
    Località : Pordenone
    Umore : in equilibrio instabile
    Data d'iscrizione : 31.01.08

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da Shiver il Mar 9 Dic 2008 - 22:56

    @ Stella

    ...l'avevo sentito dire. Quello l'ho controllato subito, e ho dato un occhio ai pezzi dentro... non che ci capisca, ma mi pareva tutto ancora simmetrico e intatto...
    Mah...

    Contenuto sponsorizzato

    Re: La mia prima tamponata (subita)

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 3:26


      La data/ora di oggi è Lun 5 Dic 2016 - 3:26