La Nostra Autoscuola

    Modello da seguire.......

    Condividere

    Shiver
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 2296
    Età : 33
    Località : Pordenone
    Umore : in equilibrio instabile
    Data d'iscrizione : 31.01.08

    Modello da seguire.......

    Messaggio Da Shiver il Ven 14 Nov 2008 - 0:58

    Antonio Cassano si mette a nudo. Il fantasista della Sampdoria svela particolari inediti della sua vita non solo calcistica in Dico Tutto (e se fa caldo gioco all'ombra), autobiografia scritta a quattro mani col giornalista Pierluigi Pardo. Nel libro il giocatore, allergico da sempre alle interviste e all'italiano (bocciato sei volte, ha preso la licenza media serale a 17 anni) ripercorre la sua storia sottolineando come debba tutto a quel gol Bari-Inter del 18 dicembre 1999. Se non ci fosse stata quella rete Cassano ammette che "sarei diventato un rapinatore o uno scippatore, comunque un delinquente", si legge in un passaggio del libro. E ancora: "Ero povero ma tengo a precisare che nella mia vita non ho mai lavorato anche perché non so fare nulla".

    E come ogni stella del mondo dello sport che si rispetti Cassano, rispettando il suo personaggio, spesso sopra le righe, non manca di sparare contro i suoi ex allenatori e tecnici. «Fascetti è stato l'unico con cui non ho mai scazzato, Gentile lo detestavo. A Spalletti ho detto mica stai allenando quelle schiappe che avevi all'Udinese, questa è mica casa tua, è casa mia». Di Capello invece racconta: «Dopo che a Tarragona mi fa scaldare per tutto il secondo tempo con Ronaldo, nello spogliatoio gli dico sei un uomo di m...., sei più falso dei soldi del Monopoli». Sul litigio con Freancesco Totti, che risale al dicembre 2002, il talento di Bari Vecchia scrive nella sua biografia che fu solo per una questione di soldi: «Tutto nacque quando furono entrambi ospiti di Maria De Filippi e il capitano giallorosso si prese l'80 per cento del compenso».

    Una vita quella del blucerchiato fatta di tanti successi sportivi, ma anche di tante "cassanate". Come le notti brave romane trascorse in ville della Roma bene con "bonazze e donne della tv" fino alle 9 del mattino andando poi direttamente agli allenamenti o quelle madrilene che gli valsero il soprannome di "gordo". Dopo le sue prestazioni amorose un cameriere dell'hotel dove soggiornava durante il suo peridodo spagnolo non gli faceva ami mancare 3 o 4 cornetti. «Io accompagnavo la tipa di turno fuori dalla camera e lui mi assicurava i rifornimenti. Sesso e cibo sono le mie grandi passioni, un connubio perfetto». E si legge ancora: «Ho avuto tra le 600 e le 700 donne, 20 delle quali appartenenti al mondo dello spettacolo». Ma proprio la sua dolce vita romana stava per costargli la pelle. Nel libro Cassano svela infatti di aver fatto un incidente alle 4 del mattino a 180 all'ora perché guidava telefonando con una mano e mandando sms con l'altra. Chiamò suo cugino, lo imbrattò di sangue e lo mise al volante al posto suo prima di chiamare i soccorsi. La patente, in fondo, confessa di averla comprata a Bari a "buon prezzo".



    ...che bell'Italia.

    valeriadjseria
    Mod
    Mod

    Femminile
    Numero di messaggi : 2725
    Età : 28
    Località : Torino
    Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
    Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
    Data d'iscrizione : 30.01.08

    Re: Modello da seguire.......

    Messaggio Da valeriadjseria il Ven 14 Nov 2008 - 1:06

    Shiver ha scritto: Nel libro Cassano svela infatti di aver fatto un incidente alle 4 del mattino a 180 all'ora perché guidava telefonando con una mano e mandando sms con l'altra. Chiamò suo cugino, lo imbrattò di sangue e lo mise al volante al posto suo prima di chiamare i soccorsi. La patente, in fondo, confessa di averla comprata a Bari a "buon prezzo".



    ...che bell'Italia.


    beh,anche a torino alcuni titolari di autoscuole vendono a buon prezzo le patenti...e non siamo al sud italia!ma non torniamo su discorsi già trattati in precedenza...


    _________________
    Life is a short trip
    The music's for the sad men
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever and ever
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever young

    (LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

    http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
    la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!

    Shiver
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 2296
    Età : 33
    Località : Pordenone
    Umore : in equilibrio instabile
    Data d'iscrizione : 31.01.08

    Re: Modello da seguire.......

    Messaggio Da Shiver il Ven 14 Nov 2008 - 1:13

    Ho grassettato l'ultima parte...perchè questo è un forum di autoscuola.
    Ma il mio riferimento era rispetto anche al resto....
    una sorta di contrapposizione alla lettera di Zanardi.
    Che differenza...

    zafira
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 807
    Età : 57
    Località : Milano
    Occupazione/Hobby : Istruttore di guida, Carrozziere/meccanico, Hobby: Rally, ballo liscio, cucinare
    Data d'iscrizione : 05.02.08

    Re: Modello da seguire.......

    Messaggio Da zafira il Ven 14 Nov 2008 - 10:36

    Dico la mia, citando due massime; una del grande Totò """"Signori si nasce e non si diventa"""" e l'altra è un'antico detto di saggezza popolare """ E' meglio avere a che fare con un ricco finito in malora, che con un pezzente diventato ricco""".

    A buon intenditor poche parole, l'estrazione sociale e l'ambiente in cui si vive, delineano marcatamente la personalità dell'individuo e poi c'è l'intelligenza che fa la differenza, e quella non te la può dare un conto in banca.

    Una persona ignorante e prepotente se per sua fortuna diventa famoso e quindi ricco, diventa a sua volta il peggior esempio che possa esistere, ma quello che mi mette tristezza sono le persone che gli sbavano intorno per svariate ragioni e nel frattempo loro si sentono i padroni del mondo (dico loro perchè nel mondo del calcio si sono avuti altri precedenti (vedi Maradona).

    Io credo che questi personaggi hanno linfa grazie al fatto che siamo come giustamente dicevi tu Shive, in questa bell'Italia.

    Un'ultima cosa, per un'individuo del genere andare a prendere la patente in maniera regolare (sempre ammesso che sia in grado) è un'umiliazione nei confronti di persone del suo entourage, per essersi paragonato ignobilmente agli altri comuni mortali, poterla comprare invece è una dimostrazione del suo prestigio e superiorità.

    Carmageddon
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 778
    Età : 44
    Località : Treviso
    Occupazione/Hobby : Polfer. Hobbies: Autoscuola, Videogames, Retrogames, Basso, Quad
    Data d'iscrizione : 29.01.08

    Re: Modello da seguire.......

    Messaggio Da Carmageddon il Ven 14 Nov 2008 - 15:56

    50% - 50%

    il discorso è sempre quello. Come con le mignotte: hanno colpa loro e i loro magnaccia, ma soprattutto anche i clienti.

    Cosa voglio dire, quindi? Che la colpa ce l'ha non solo lui, ma anche tutti gli italiani che stanno dietro al mondo del pallone. Tutti a dire che è falso, ma le partite le vanno a vedere. Tutti a dire che è violento, ma allo stadio ci si continua ad andare. Tutti a dire che girano troppi miliardi, ma poi si comprano i videofonini, Sky, abbonamenti vari, magliette costose chiamate "originali" ma che vengono sempre fatte in Pakistan assieme ai palloni, ecc. ecc.
    La cosa comica (e grandemente ipocrita) è che sia i giornali sia la gente continua a parlare di CRISI. Per me CRISI vuol dire che si torna alle tessere annonarie, no come adesso che si continua a spendere e spandere, altro che risparmi. Il gioco d'azzardo legalizzato (gratta e vinci, scommesse, superenalotto) ha fruttato allo Stato qualcosa come 47 miliardi di euro solo in un anno. L'equivalente di 4 finanziarie. Bello, eh? Di chi è la colpa? Di NOI.
    Esistono calciatori miliardari che non sanno fare l'area del triangolo. Di chi è la colpa? Di NOI.
    Esistono squadre di serie B che tutto l'anno non fanno altro che perdere e poi comprano le ultime partite per rimanere a galla ed evitare la retrocessione, e ogni giocatore percepisce uno stipendio di 10.000 euro al mese. Il Treviso, per esempio. Sì. Qualcuno ha visto il parcheggio di un ristorante occupato dalle loro auto, una sera. Da fare schifo. La macchina più di merda era una BMW X-5. Di chi è la colpa? Di NOI.



    Chi è davvero marcio, quindi? Solo Cassano? Io direi che ci siamo quasi tutti dentro.
    E diciamo la verità: sarà anche analfabeta, sarà anche grezzo e incapace, ma il suo conto corrente, in qualunque modo l'abbia ottenuto, ci fa gola di brutto.

    Shiver
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 2296
    Età : 33
    Località : Pordenone
    Umore : in equilibrio instabile
    Data d'iscrizione : 31.01.08

    Re: Modello da seguire.......

    Messaggio Da Shiver il Sab 15 Nov 2008 - 15:45

    Ahah! Cara Carma, ovviamente hai ragione. E' il sistema intero, a non funzionare, perciò va da sè che ci siamo dentro un po' tutti.
    Il discorso del calcio non l'ho tirato fuori a caso. Per quanto mi riguarda l'ho sempre preso un po' ad emblema di certe ipocrisie e contraddizioni.
    La cosa che mi fa in assoluto più ridere è quando mostrano alcuni filmati in cui i giocatori si allenano, e i "tifosi" stanno al di là della rete ad urlare: "Andate a lavorare"... ma, voglio dire...si può essere più idioti? Fossi un calciatore riderei loro dietro, urlando "Andateci voi, che ci fate qui?" Parliamoci chiaro: fa rabbia a chiunque sapere il mucchio di soldoni che questi atleti si intascano in sostanza per correre e far vincere una squadra. Per un gioco, quindi. Direi addirittura che fa schifo. Ma non è da meglio sta gentaglia che si contraddice così palesemente...perchè oggi urla al giocatore di andare a lavorare, però poi la domenica corre allo stadio con l'abbonamento in tasca ad osannare i propri campioni.
    Altra scena divertente: i soliti tifosi che assistono agli allenamenti... "Cassano, vedi di giocare bene, ho fatto sacrifici per farmi l'abbonamento quest'anno!!" Shocked
    Uno, nessuno te l'ha chiesto; due...sai cosa frega a lui?? tre: andare allo stadio è uno sfizio, un vezzo..di certo non una necessità primaria!
    Per non parlare della violenza fisica e psicologica che si scatena in questi contesti..ma qui apriremmo un argomento a parte.

    Detto ciò, a me personalmente fa davvero incazzare l'idea che certi mentecatti simili collezionino figuracce lessicali (dimostrando un'ignoranza abissale), abbiano comportamenti illegali E SE NE VANTINO! Perchè tanto chissenefrega, io sono un campione, una celebrità..sono osannato...posso dire e fare ciò che voglio, che tanto mi tratteranno sempre e comunque con reverenza (vedi caso Valentino Rossi- fisco).

    Perciò...posso anche invidiare il loro conto in banca, ma il loro essere "uomini" di certo no.

    Caligola
    Campione del volante
    Campione del volante

    Maschile
    Numero di messaggi : 1245
    Età : 28
    Località : Hamburg
    Occupazione/Hobby : musica-predicare
    Umore : gajardo
    Data d'iscrizione : 17.02.08

    Re: Modello da seguire.......

    Messaggio Da Caligola il Sab 15 Nov 2008 - 17:06

    ...intervista a Totti..
    "..Francesco, cosa ne pensi del ritorno dei Savoia?"
    "...mmm, ´na bella squadra, peró bisogna vede´ che fanno all´andata..."
    Suspect

    Shiver
    Campione del volante
    Campione del volante

    Femminile
    Numero di messaggi : 2296
    Età : 33
    Località : Pordenone
    Umore : in equilibrio instabile
    Data d'iscrizione : 31.01.08

    Re: Modello da seguire.......

    Messaggio Da Shiver il Dom 16 Nov 2008 - 0:01

    Caligola ha scritto:...intervista a Totti..
    "..Francesco, cosa ne pensi del ritorno dei Savoia?"
    "...mmm, ´na bella squadra, peró bisogna vede´ che fanno all´andata..."
    Suspect


    asd Sgroppone asd Sgroppone asd Sgroppone asd asd Sgroppone

    valeriadjseria
    Mod
    Mod

    Femminile
    Numero di messaggi : 2725
    Età : 28
    Località : Torino
    Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
    Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
    Data d'iscrizione : 30.01.08

    Re: Modello da seguire.......

    Messaggio Da valeriadjseria il Dom 16 Nov 2008 - 0:33

    Shiver ha scritto:
    Caligola ha scritto:...intervista a Totti..
    "..Francesco, cosa ne pensi del ritorno dei Savoia?"
    "...mmm, ´na bella squadra, peró bisogna vede´ che fanno all´andata..."
    Suspect


    asd Sgroppone asd Sgroppone asd Sgroppone asd asd Sgroppone


    banana


    _________________
    Life is a short trip
    The music's for the sad men
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever and ever
    Forever young, I want to be forever young
    Do you really want to live forever
    Forever young

    (LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

    http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
    la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Modello da seguire.......

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 9:01


      La data/ora di oggi è Dom 11 Dic 2016 - 9:01