Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Mod
Mod
Femminile
Numero di messaggi : 2725
Età : 29
Località : Torino
Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
Data d'iscrizione : 30.01.08
Vedi il profilo dell'utente

IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Mer 1 Ott 2008 - 22:12
Le auto moderne hanno tutte il contagiri del motore...mi sapete spiegare come funziona e come faccio a capire quando il mio motore "gira "bene?Da cosa lo capisco?

_________________
Life is a short trip
The music's for the sad men
Forever young, I want to be forever young
Do you really want to live forever
Forever and ever
Forever young, I want to be forever young
Do you really want to live forever
Forever young

(LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!
avatar
Campione del volante
Campione del volante
Maschile
Numero di messaggi : 1245
Età : 29
Località : Hamburg
Occupazione/Hobby : musica-predicare
Umore : gajardo
Data d'iscrizione : 17.02.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Mer 1 Ott 2008 - 22:28
..a Vale´, ´na spiegazione te la sei proprio meritata.
Nun te stó a spiegá come funziona tecnicamente.
Che te frega…
Dipende da come voi guidá te.
Se vói risparmiá, cor Diesel cambi alla marcia superiore a 2000 giri (..pure che so´ 2316 va bene uguale…), a scalá un po´meno, poi se te eserciti ce fai orecchio e ar contaggiri nun ce guardi piu.
Quello che sta de fori é piu importante.
Cor benzina carcola quei mille in piú, ma i possessori di moderne vetture a benzina ti sapranno informare meglio.
Suspect
avatar
Mod
Mod
Femminile
Numero di messaggi : 2725
Età : 29
Località : Torino
Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
Data d'iscrizione : 30.01.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Mer 1 Ott 2008 - 22:31
e la vettura a gas? Very Happy io,come diceva il mio istruttore,"ascolto"il motore...non guardo er contagiri!
a calì,ma me rispondi qui e non al messaggio privato?uff...

_________________
Life is a short trip
The music's for the sad men
Forever young, I want to be forever young
Do you really want to live forever
Forever and ever
Forever young, I want to be forever young
Do you really want to live forever
Forever young

(LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!
avatar
Campione del volante
Campione del volante
Maschile
Numero di messaggi : 807
Età : 58
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Istruttore di guida, Carrozziere/meccanico, Hobby: Rally, ballo liscio, cucinare
Data d'iscrizione : 05.02.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Gio 2 Ott 2008 - 12:07
Il contagiri è uno strumento molto tecnico che serve nei casi in cui chiedi al motore il massimo delle prestazioni, lui ti indica il limite per non andare oltre il regime di rotazione, oltre il quale ci potrebbero essere delle rotture , ma nell'abituale uso dell'auto se ne può tranquillamente fare a meno, anzi come giustamente diceva Calì, meno lo guardi e meglio è.

Sulla tua macchina devi cambiare attorno ai 2500 giri se sei in pianura, se invece sei in salita e magari la macchina è più carica del solito è naturale che devi tirarla un po di più prima di cambiare (qualche migliaio di giri in più, più o meno).

Il tuo motore gira bene quando al minimo ed a motore caldo, l'ago del contagiri è fermo un po sotto ai 1000 giri, ma se l'ago sale e scende da solo c'è qualche irregolarità nell'alimentazione o nell'accensione.

Se poi vuoi sapere tecnicamente come funziona e qual'è la sua vera funzione non hai che da chiederlo.
avatar
Neopatentato
Neopatentato
Numero di messaggi : 36
Data d'iscrizione : 15.03.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Gio 9 Ott 2008 - 1:16
Hello,
vediamo se ho capito:

"Sulla tua macchina devi cambiare attorno ai 2500 giri se sei in pianura, se invece sei in salita e magari la macchina è più carica del solito è naturale che devi tirarla un po di più prima di cambiare (qualche migliaio di giri in più, più o meno)."

La "tua" macchina vuol dire che vale solo per quella di Valeria? E la mia?
"Qualche migliaio di giri in più" vuol dire che se arrivo a 8000 o 9000 (qualche...) va bene lo stesso?

Non c'è un modo più semplice per sapere dove si trova il regime di coppia massima (o massimo rendimento) senza dover usare un contagiri da camion, con le zone colorate???
Nel motori moderni vale ancora la regola che la coppia sta a 2/3 del regime di potenza massima?
Grazie per le risposte.
avatar
Campione del volante
Campione del volante
Maschile
Numero di messaggi : 807
Età : 58
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Istruttore di guida, Carrozziere/meccanico, Hobby: Rally, ballo liscio, cucinare
Data d'iscrizione : 05.02.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Gio 9 Ott 2008 - 8:40
@The stig
Finalmente ti risentiamo, eravamo addolorati per la perdita di un caro, stimabile e sopratutto umile amico come te, non sai che gioia che ci dai nel riaverti ancora tra i piedi. (non era piedi che volevo scrivere)

La domanda era di Valeria e per lei era la risposta.

Dato che tu da solo sei molto piu intelligente di tutti noi messi assieme, (mi permetto di includere anche gli altri in questa lista, dato che come risaputo la tua persona come importanza è seconda solo a Dio), illumina con la tua sapienza noi poveri ignoranti e spiegaci sto contagiri cos'è, come funziona, a che serve ecc. ecc.


P.S. Sempre in considerazione della nostra scarsa capacità comunicativa e recettiva, dovresti fare l'ulteriore sforzo di usare una terminologia adeguata.
avatar
Campione del volante
Campione del volante
Maschile
Numero di messaggi : 1245
Età : 29
Località : Hamburg
Occupazione/Hobby : musica-predicare
Umore : gajardo
Data d'iscrizione : 17.02.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Gio 9 Ott 2008 - 14:20
...casso Vale', nun te sei mai imparata la coppia massima?
Sinceramente mi stupisce che tu sia ancora viva...
A Stigghe, ma che stai a di'?
Ma che davvero je spieghi ste cose all' allievi?
C'hai tutti ingegneri?
Davanti all' occhi c'hai er contachilometri e qualcuno anche er contaggiri, faje us'a quello, damme retta.
Poi se riesci anche a fargli capire cosa sia la coppia, il momento, allora tanto de cappello, tanto alla fine i piu'useranno comunque il veicolo pe' anna' a scola, ar lavoro, a pija i fiji all' asilo, mica pe' anna' a fa' le corse... Suspect
avatar
Campione del volante
Campione del volante
Femminile
Numero di messaggi : 778
Età : 45
Località : Treviso
Occupazione/Hobby : Polfer. Hobbies: Autoscuola, Videogames, Retrogames, Basso, Quad
Data d'iscrizione : 29.01.08
Vedi il profilo dell'utentehttp://www.carmageddon.it

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Gio 9 Ott 2008 - 15:32
The Stig ha scritto:

La "tua" macchina vuol dire che vale solo per quella di Valeria? E la mia?
E' una battuta? asd

The Stig ha scritto:"Qualche migliaio di giri in più" vuol dire che se arrivo a 8000 o 9000 (qualche...) va bene lo stesso?

Vabbè, secondo me voleva scrivere "qualche centinaio", non "migliaio": è fin troppo ovvio che lui non intendesse dire che quando occorre, si cambia a 8000 giri... Io non li raggiungo neanche in moto!!!

The Stig ha scritto:Non c'è un modo più semplice per sapere dove si trova il regime di coppia massima (o massimo rendimento) senza dover usare un contagiri da camion, con le zone colorate???

Magari avessi le 3 zone colorate nella mia C3...son così belle!!!
Comunque il rendimento massimo si capisce subito quando si raggiunge, per ogni marcia: si sa che dopo un po' che si tiene una marcia, più veloci di un tot non si va, giusto? Bene, prima di arrivare a quel momento, si ha la coppia massima!!

The Stig ha scritto:Nel motori moderni vale ancora la regola che la coppia sta a 2/3 del regime di potenza massima?
Dove l'hai letta sta cosa? Mi pare troppo approssimativo come metodo, anche perché minimo ben 3 fattori (motore, massa, rapporti del cambio) generano un'infinità di casi diversi per ottenere il rendimento massimo per un veicolo.
avatar
Campione del volante
Campione del volante
Maschile
Numero di messaggi : 3453
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.01.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Gio 9 Ott 2008 - 20:04
mizzicaaaa.... affraid piu' di trentanni che vado in giro senza sape' a che numero di giri sta' a coppia massima........
scrissi a casa madre....mi faccio manna' i diagrammi.....tengo a machina ferma fino a che nun arrivano....... se dovesse scassa' Suspect


Ultima modifica di PaperiNIK il Gio 9 Ott 2008 - 23:12, modificato 1 volta
avatar
Campione del volante
Campione del volante
Maschile
Numero di messaggi : 3453
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.01.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Gio 9 Ott 2008 - 22:32
weeeeeeee...Valeeeeee ti ho trovato il numero di giri giusto......4709 ( ma nun e' 2/3 Suspect )

avatar
Neopatentato
Neopatentato
Numero di messaggi : 36
Data d'iscrizione : 15.03.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Ven 10 Ott 2008 - 0:59
Hello,
dove eravamo rimasti...ah, si, che dovevo usare le faccine! Così si capisce che sto scherzando!
Mannaggia, mi sono dimenticato. bowndown
Ora che ho reso felice zafira, che evidentemente si trova meglio a decifrare le figure che non a sillabare le parole, qualche precisazione:
@ Caligola: no, non insegno niente di tutto ciò, anzi... Condivido la tua opinione, l'allievo medio (e anche quello indice Very Happy ERA UNA BATTUTA si capisce adesso???) non sa che farsene della coppia. E da come lo preparano le autoscuole accontentiamoci che *****XX%%&&^°°****
Quest'ultima frase è stata censurata perchè altrimenti avrei detto qualcosa di molto spiacevole. X finire, Caligola, i miei complimenti per come scrivi e sai prendere il lavoro e massimo rispetto come ti sei messo in gioco.
@ Carma: i 2/3 erano una indicazione presente sui libretti di uso e manutenzione delle auto quando ancora facevano il rodaggio. Personalmente non mi sono mai fidato di questa come di altre indicazioni delle case costruttrici (vedi i consumi...) e poi guido una macchina con cambio automatico. Sei però l'unica che ha cercato di dare una risposta seria, grazie di cuore.
@ zafira: se la risposta era solo per Valeria, scrivile in privato, no? Razz
Alla prossima fantasmagorica risposta.
avatar
Mod
Mod
Femminile
Numero di messaggi : 2725
Età : 29
Località : Torino
Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
Data d'iscrizione : 30.01.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Ven 10 Ott 2008 - 10:20
oh mi assento per due giorni e trovo tutte queste "fantasmagoriche" risposte! Very Happy
grazie!!!

_________________
Life is a short trip
The music's for the sad men
Forever young, I want to be forever young
Do you really want to live forever
Forever and ever
Forever young, I want to be forever young
Do you really want to live forever
Forever young

(LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!
avatar
Campione del volante
Campione del volante
Maschile
Numero di messaggi : 807
Età : 58
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Istruttore di guida, Carrozziere/meccanico, Hobby: Rally, ballo liscio, cucinare
Data d'iscrizione : 05.02.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Lun 13 Ott 2008 - 9:06
@The Stig
Ci provo per l'ultima volta a vedere se riesco a farmi capire da te, sperando che ci sia innanzitutto una risposta e che questa risposta non sia solo ironica come accade abitualmente.

Il migliaio di giri di differenza a cui mi riferivo era dato dalla differenza di condizioni di utilizzo.
Es. in condizioni normali (veicolo scarico con a bordo solo il conducente) in pianura, per passare dalla seconda alla terza marcia lo faccio attorno ai 2000/2300 giri ed il veicolo ha una progressione regolare.
Se invece lo stesso veicolo è con 5 persone a bordo e stà percorrendo una salita di quelle che si trovano normalmente sulle nostre strade di montagna, allora la seconda devi tirarla molto di più prima di mettere la terza per ottenere la stessa progressione, senza necessariamente parlare di coppia.

I manuali d'uso devono essere leggibili e comprensibili da tutti e pertanto sui consigli di guida si limitano a dare delle indicazioni a livello generale.
La regola dei 2/3 alla quale facevi riferimento, non è intanto una regola, ma un suggerimento per l'utilizzo del veicolo nei primi mesi di vita (che a mio avviso non vale solo per i motori di una volta, ma anche per quelli attuali) di non superare i 2/3 della potenza nelle singole merce (se non hai il contagiri ti basi sulla velocità), dato grossolanamente è in quella zona che si trova il rendimento ottimale, per consentire consumi contenuti e preservando il propulsore da sforzi eccessivi, accentuati dagli elevati attriti interni di un motore nuovo.

Così come vengono riportati i consumi che sono veri solo in teoria.
Quei test per verificarli, vengono eseguiti sui rulli e non su strada, simulando una situazione di veicolo scarico col solo conducente a bordo, in pianura al livello del mare a velocità costante ed in assenza di vento.
E' evidente che queste condizioni non si verificano nella giuda reale e pertanto i consumi forniti dalle case costruttrici non corrispondono al vero.
avatar
Campione del volante
Campione del volante
Maschile
Numero di messaggi : 372
Età : 52
Località : Torino
Umore : Memento audere semper
Data d'iscrizione : 22.04.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Lun 13 Ott 2008 - 15:37
Come capire i giri giusti del motore?
@Vale.... guarda la strada invece che gli strumenti che è meglio.
@tutti gli altri compresa vale.....
avatar
Mod
Mod
Femminile
Numero di messaggi : 2725
Età : 29
Località : Torino
Occupazione/Hobby : studio giurisprudenza.hobby:palestra,musica anni 80,mondo delle autoscuole,guida in generale
Umore : sempre col sorriso anche quando soffro!
Data d'iscrizione : 30.01.08
Vedi il profilo dell'utente

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

il Lun 13 Ott 2008 - 20:12
@ matricardi: sì difatti non guardo quasi mai il contagiri,cambio "ascoltando"il motore...e poi ogni macchina è diversa:ad esempio con la mia punto non si possono "tirare" tanto le marce...prima,poi subito seconda e immediatamente terza,altrimenti il motore ti manda a quel paese!se dovessi pure guardare il contagiri,impazzirei!la mia era pura curisosità...!comunque quando il motore è al minimo,l'ago del contagiri è leggermente sotto i 1000:quindi evidentemente funge bene! Razz E allora non mi preoccupo!

_________________
Life is a short trip
The music's for the sad men
Forever young, I want to be forever young
Do you really want to live forever
Forever and ever
Forever young, I want to be forever young
Do you really want to live forever
Forever young

(LA CANZONE PIU' IMPORTANTE PER ME)

http://youtube.com/watch?v=GmcvVPDf08E
la mia mitica palestra,il mio mitico amico Gianni!!!
Contenuto sponsorizzato

Re: IL CONTAGIRI DEL MOTORE...

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum